Home Docenti Cempini Marco

Cempini Marco

Docente di Contrabbasso, Teoria e Solfeggio

Contatto

Informazioni:
Marco Cempini, nato ad Ancona, si è diplomato in Contrabbasso nel 1980 presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro sotto la guida del m° Giorgio Scala. Ha frequentato la facoltà di lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bologna, Corso di laurea in D.A.M.S. (Musica). Nel 1980 ha organizzato Corsi di Improvvisazione Jazzistica per l’Associazione Culturale “Intervento Musica” di Ancona (docenti: Bruno Tommaso, Eugenio Colombo e Giancarlo Schiaffini). E’ Stato uno dei fondatori del “Teatro del Canguro di Ancona, curandone le musiche della prima messa in scena e fornendo consulenza musicale per l’”Hary Janos” di Zoltan Kodaly. Ha alternato l’attività sinfonica e cameristica a quella jazzistica tenendo concerti con Eddie “Lackjaw” Davis, Anita Gravine, Al Grey, Jimmy Knepper, Lee Konitz, Augusto Mancinelli, Mike Melillo, Enrico Pieranunzi, John Richmond, Earl Warren, Bobby Watson e Massimo Urbani con il quale ha inciso un C.D. per la Philology. In trio con Tony Pancella (pianoforte) e Massimo Manzi (batteria), ha partecipato ad una trasmissione radiofonica loro dedicata per Radio RAI 3. Dal 1983 è Primo Contrabbasso dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana (I.C.O.), di cui è stato socio fondatore. Con l’incarico di Responsabile Organizzativo dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana, ha realizzato centinaia di concerti sinfonici in Italia, Francia e Germania. Ha inoltre organizzato concerti per le scuole in collaborazione con AGIS-SCUOLA. Ha insegnato Contrabbasso e Teoria e solfeggio presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro e la Sezione Staccata di Fermo, l’Istituto Musicale “G.B. Pergolesi” di Ancona, l’Accademia di Musica di Ancona e l’Istituto Musicale “B. Gigli” di Recanati. Ha collaborato con l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, sotto la direzione di Semyon Bychkov, Myung-Whun Chung, Dennis Russell Davies, Michi Inoue, lorin Maazel, Zubin Mehta, Riccardo Muti, Seiji Ozawa, Georges Pretre, Wolfgang Sawallisch, e Juri Temirkanov. Nel 1995 è stato invitato dalla stessa orchestra, sotto la direzione di Zubin Mehta, per una prestigiosa tournée in Italia (Teatro alla Scala – Milano, Auditorium di S. Cecilia – Roma, Teatro Comunale di Firenze, Ferrara, Modena e Siena) ed in Spagna (Madrid, Barcellona, Valencia e Santiago de Compostela). Dal 2001 è Docente di “Teoria, ritmica e percezione musicale” presso il Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro.